NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Cookies policy

Accesso Utenti

Top Panel
Martedì, 19 Ottobre 2021

La  Scuola Nazionale Cayoning (SNC) della Associazione Italiana Canyoning (AIC) organizza, dal 7 al 26 Maggio 2019 un corso di 1° livello di ...
Leggi tutto
La speleologia è un’attività di ricerca che si svolge nel fantastico mondo sotterraneo. Ambienti di una varietà incredibile: saloni enormi e ...
Leggi tutto
la speleologia è un’attività di ricerca che si svolge nel fantastico mondo sotterraneo. Ambienti di una varietà incredibile: saloni enormi e ...
Leggi tutto
Programma del corso:MERCOLEDì 9 MAGGIO, H 21 - Serata di introduzione al corso. Informazione sui rischi associati all'attività. Abbigliamento e ...
Leggi tutto
La straordinaria condizione di siccità di questa estate ha portato con sé diversi aspetti, alcuni dei quali mai osservati in precedenza. E’ il ...
Leggi tutto
Da pochi giorni si è concluso il quinto stage di speleologia e chi meglio dei giovani allievi poteva descrivere meglio l'esperienza? Ecco di seguito ...
Leggi tutto
Il Gruppo Speleologico Lunense organizza sotto l'egida della Scuona Nazionale di Speleologia CAI il quarto stage di avvicinamento alla speleologia, ...
Leggi tutto
...Alessandro Gogna ha vissuto lo spirito e la pratica di entrambi questi momenti: <da che mondo è mondo ci sono stati tempi nuovi e sempre ci ...
Leggi tutto
Ero ancora in mezzo al mare per lavoro quando Gigi mi chiamò per questo nuova avventura. Croazia, la terra dei Balcani dove tra bianche spiagge ...
Leggi tutto
Prev Next

Programma

Programma

prova 2

......2014

 

Anche per l'anno 2014 sono state inserite in calendario due gite speleologiche è destinate a chi vuole avvicinarsi alla speleologia senza alcuna esperienza precedente e senza attrezzature specifiche.Le attrezzature specifiche saranno fornite a tutti i partecipanti (il costo calcolato in 15 euro per i soci e 20 per i non soci CAI serve per coprire le spese di noleggio attrezzature, biglietto d'ingresso alla grotta turistica, e per i non soci il costo assicurativo ) che dovranno preoccuparsi solo del proprio abbigliamento e del cibo.

AVVICINAMENTO

il punto di ritrovo sarà presso il paese di Levigliani dove il bus navetta del turistico ci accompagneranno fino all'ingresso.

DESCRIZIONE

L'ingresso ricavato in una cava di marmo abbandonata, a 860 metri sul livello del mare. Si procede in un tunnel artificiale per circa 170 metri fino alla vera entrata della cavità carsica. Sulla destra, si trova il cosidetto "Gendarme", una tozza e conica concrezione stalagmitica. Attraversando la "Galleria Franosa", si entra nella "Galleria degli Inglesi" (in omaggio alla nazionalità degli speleologi che la scoprirono) dove i colori delle concrezioni qui presenti passano da un colore rosso ruggine al bianco fino al bruno (inizialmente infatti era stata chiamata "Galleria Dipinta").
Nella
"Galleria del Venerdì" una imponente concrezione a colata ha la forma di un'aquila con le ali dispiegate. Se si oltrepassano le acque poco profonde del "Laghetto del Venerdì"; e si oltrepassano le fitte concrezioni fossili della "Foresta Pietrificata " si raggiunge la meravigliosa "Galleria delle Stalattiti". Difficilmente paragonabile ad altri ambienti sotterranei, un grosso pilastro sembra da solo sorreggere l'intera volta, dove le concrezioni, addossandosi le une sulle altre, scendono lungo le pareti per tuffarsi in piccoli specchi d'acqua. L'itinerario prevede una deviazione verso il “Ramo del Fiume” fino alla base del pozzo della “Fangaia” ed infine sulla strada del ritorno altra deviazione nelle “Gallerie della Neve”


Il corso è rivolto a tutti coloro che sono interessati allo studio e all'esplorazione dell'ambiente ipogeo…..Ad acquisire la conoscenza degli argomenti multidisciplinari relativi alla conoscenza dei fenomeni carsici, delle tecniche di progressione e dei materiali per l’esplorazione dell’affascinante ambiente ipogeo, e delle diverse scienze che aiutano a comprenderlo……...Se il mondo ipogeo affascina, soltanto partecipando al corso si possono acquisire i sistemi e le tecniche di progressione di base. Le lezioni teoriche, comprendono argomenti che abbracciano l'ampio spettro delle discipline che interessano la speleologia, dalla morfologia ipogea alla geologia, alle tecniche di grotta ed i materiali, all'ecologia e alla salvaguardia dell’ambiente carsico nonchè alla sicurezza come fondamentale prevenzione degli incidenti.

E’ inoltre un’occasione per entrare a far parte della vita attiva del Gruppo Speleologico Lunense e partecipare con il proprio impegno alla conduzione di esplorazioni speleologiche nelle cavità delle Alpi Apuane e della provincia della Spezia.

La speleologia è l’ultimo confine rimasto all’esplorazione geografica del pianeta Terra

La scoperta di luoghi mai visti e attraversati prima è uno degli aspetti più emozionanti di questa attività, insieme ai legami di fiducia, responsabilità ed amicizia che si creano tra gli individui.

Inaugurazione del corso sabato 22 marzo 2014 presso Urban Center - La Spezia ( Vicino Teatro Civico )

  • Giovedì 27 marzo 2014 ore 21.00_sede CAI LA SPEZIA; lezione teorica: abbigliamento; attrezzatura personale; progressione in grotta
  • Sabato 29 marzo 2014; lezione pratica: palestra outdoor
  • Domenica 30 marzo 2014; lezione pratica: grotta ( Buca dei tunnel; Astrea)
  • Giovedì 3 aprile 2014; ore 21.00_sede CAI LA SPEZIA; lezione teorica: rilievo; catena di sicurezza
  • Sabato 5 aprile 2014; lezione pratica: palestra outdoor, lezione teorica: altre speleologie; soccorso (presso Levigliani con possibile pernotto)
  • Domenica 6 aprile 2014; lezione pratica: grotta (Farolfi-Rami di Maria Giulia)
  • Giovedì 10 aprile 2014; ore 21.00_sede CAI LA SPEZIA lezione teorica: geologia e storia della speleologia
  • Sabato 12 apr 2014; lezione pratica opzionale: arrampicata con materiale speleo possibile pernotto in tenda
  • Domenica 13 aprile 2014; lezione pratica: grotta (Corchia-Saloni fossili)
  • Giovedì 17 aprile 2014; ore 21.00_sede CAI LA SPEZIA lezione teorica: biospeleologia
  • Sabato 19 aprile 2014; lezione pratica: grotta (Milazzo o Gigi Squisio)
  • 3-4 maggio 2014; escursione in grotta di fine corso (Becco-Farolfi o Mani pulite)

Il programma del corso potrà variare in base alle condizioni atmosferiche, al progresso dei partecipanti e ad altri fattori contingenti.

Requisiti per la partecipazione al corso sono:

  • età superiore ai 15 anni (i minorenni dovranno fornire autorizzazione scritta degli esercenti la patria potestà
  • certificato medico di idoneità alla pratica sportiva;
  • versamento della quota diiscrizione e cauzione
  • tesseramento CAI 2014 (per copertura assicurativa)

La quota di iscrizione è fissata in 150 euro e da’ diritto alla partecipazione alle lezioni e all’utilizzo dell’attrezzatura personale e collettiva durante il periodo di svolgimento del corso.

Il corso sarà svolto per un minimo di 5 persone e un massimo di 10.

Si ricorda ai partecipanti che l’attività speleologica presenta dei rischi. La scuola di speleologia CAI adotta tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Aderendo al corso il partecipante è consapevole del rischio residuo che lo svolgimento dell’attività comporta.


Sotto l'egida della Scuona Nazionale di Speleologia CAI  il 19  21 e 22 giugno 2014, sarà organizzato il primo stage di avvicinamneto alla speleologia, questo breve incontro è destinato a tutti coloro che desiderano conoscere il mondo sottereaneo.

 

PROGRAMMA:

  • Giovedì 19 ore 21 presso sezione CAI della Spezia:  accenni di speleogenesi e carsismo, sicurezza e abbigliamento.
  • Sabato 21 palestra in Apuane : breve introduzione sui materiali di grotta, lezione pratica sulle tecniche speleologiche di base per la progressione su corda.
  • Domenica 22 : escursione in grotta.

 

REGOLAMENTO:

Per poter partecipare allo stage occorre:

  • Aver compiuto 15 anni di età, per i minorenni è necessaria l'autorizzazioni scritta da parte dei genitori o che ne esercita la patria potestà.
  • presentare un certificato medico di idoneità alla pratica sportiva
  • versamneto della quota di contributo spese, quantificata in 50€.

 

MODULO D'ISCRIZIONE